Philosophie
Kunst
Wissenschaft
Newsletter
Erweiterte Suche

26.10.2019 12:55 Alter: 24 days

Philosophy and Translations


Call for Publications

Theme: Philosophy and Translations
Subtitle: An Interdisciplinary Approach
Publication: Teoria. Rivista di filosofia
Date: Vol. 40, No. 1 (2020)
Deadline: 15.1.2020



(Versione italiana sotto)


A critical reflection on the translations appears today a prominent
theme, in its many forms, in contemporary philosophical research,
which must necessarily consider the consequences of the phenomenon of
globalization and the spread of emerging technologies.

The development of thought has always been accompanied by reflection
on the possibility of its translation: whether it is in other
languages, in other expressive forms, or in other cultural forms.

This issue of "Teoria" intends to open some considerations about the
subject of translation, starting from its etymological meaning,
focusing in particular on the following aspects:

- Meanings of the concept of translation in philosophical thought
 from a diachronic point of view
- Inter-disciplinary and intra-disciplinary translation (from verbal
 to non-verbal language)
- Inter-linguistic translation between generations
- Translation between human and animal language
- Translation of language into the man/ machine relationship
- Translation as an organ and an obstacle to understanding meanings
- Intercultural and interreligious translation.

This issue of «Teoria» aims to collect contributions from the
different philosophical approaches, with particular reference to the
moral one, and to provide a series of insights and an overall picture
of the theme approached from multiple perspectives.

Alongside with a few invited ones, a number of contributions will be
selected as a result of this call for papers. Prospective authors
should send by January 15, 2020 an abstract in Italian and in English
(max 1000 words), including the title of the paper, name, affiliation
and e-mail address of the (corresponding) author to the following
e-mail addressesinfo@rivistateoria.eu, adriano.fabris@unipi.it                                                                  Prof. Adriano Fabris) with the indication “Teoria 2019- Philosophyand translations.                                                           An interdisciplinary approach” in the subjectheading. Abstracts will be peer-reviewed                                                     and the notification ofacceptance or refusal will be given by Febrary 15, 2020.


The final draft can be written in Italian, English, French, German or
Spanish. It should adopt a non-discriminatory language and must be
submitted by April 15, 2020 to undergo the peer-review process. The
Editorial board reserves the faculty not to accept the final drafts
that do not correspond to submitted abstracts, or do not pass the
further selection process to which final drafts will be submitted.
Moreover, the Editorial board reserves the faculty to ask the Authors
to revise their contributions to fit them to the referees’
evaluations and/or editorial standards. The final notification of
acceptance or refusal, as well as of the eventual requests for minor
or substantial revisions will be given by June 15, 2020.

The final revised draft, including an English abstract no longer than
150 words, must be submitted by July 15, 2020. Authors are requested
to follow the style guidelines of «Teoria», which are available on
its website. Contributions should not exceed 7000/8000 words
(including eventual footnotes, reference list and abstract.

Journal website:
http://www.rivistateoria.eu





Una riflessione critica sull’attualità delle traduzioni nelle sue
molteplici declinazioni appare oggi un tema di primo piano
nell’ambito di una ricerca filosofica contemporanea che non può non
tenere conto delle conseguenze del fenomeno della globalizzazione e
della diffusione delle tecnologie emergenti. Lo sviluppo del pensiero
è sempre stato accompagnato dalla riflessione sulla possibilità della
sua traduzione: che sia in altre lingue, in altre forme espressive, o
in altre forme culturali.

Con questo fascicolo di «Teoria» si intendono dunque aprire alcune
considerazioni sul tema della traduzione, a partire dal suo
significato etimologico, appuntando l’attenzione in particolare sui
seguenti aspetti:

- Significati e sensi del concetto di traduzione nel pensiero
 filosofico da un punto di vista diacronico
- Traduzione inter-disciplinare e intra-disciplinare (dal linguaggio
 verbale a quello non verbale)
- Traduzione intra-linguistica tra generazioni
- Traduzione tra linguaggio umano e animale
- Traduzione del linguaggio nella relazione uomo/macchina
- Traduzione come organo e ostacolo alla comprensione dei significati
- Traduzione interculturale e interreligiosa.

Proprio tale approccio multidisciplinare è alla base del presente
fascicolo, raccogliendo contributi provenienti dai diversi ambiti
delle discipline filosofiche, con particolare riferimento a quello
morale, con lo scopo di far emergere una serie di spunti di
riflessione e di fornire un quadro di insieme sul tema affrontato da
molteplici prospettive.

Accanto ad alcuni contributi a invito, ne verranno inseriti altri
liberamente sottoposti. Chi fosse interessato a sottoporre un
contributo dovrà inviare, entro il 15 gennaio 2020, un abstract di
massimo 1000 parole, in lingua italiana e inglese, via mail, agli
indirizzi: info@rivistateoria.eu, adriano.fabris@.unipi.it (Prof.
Adriano Fabris), con l’indicazione “Teoria 2019- Philosophy and
translations. An interdisciplinary approach” nella riga dell’oggetto.
Gli abstract saranno sottoposti a un processo di peer-review e la
risposta relativa all’accettazione o meno della proposta verrà
inviata entro il 15 febbraio 2020.

La redazione si riserva comunque la facoltà di non accettare i
contributi definitivi che non corrispondessero agli abstract
accettati, o che non superassero l’ulteriore procedura di selezione
che verrà compiuta sui contributi definitivi. Si riserva inoltre di
chiedere agli autori la revisione dei propri contributi per adeguarli
alle valutazioni dei referee e/o agli standard editoriali.

Gli abstract e i contributi potranno essere sottoposti in lingua
italiana o in lingua inglese. La versione definitiva dovrà pervenire
entro il 15/04/2020, per essere sottoposta all’ulteriore processo di
revisione: la risposta definitiva sull’accettazione, e sulle
eventuali modificazioni richieste, sarà fornita entro il 15/06/2020.
I contributi accettati, eventualmente modificati, dovranno essere
consegnati entro il 15/07/2019. I contributi dovranno seguire le
norme editoriali previste da «Teoria» e reperibili sul suo sito e
avere una lunghezza compresa frale 7000 e le 8000 parole.

Sito web di rivista:
http://www.rivistateoria.eu